Occorre attendere alcuni secondi mentre il sistema crea il file Excel.

Si è verificato un problema durante la generazione del file Excel.

Cerca sulla
Linea del Tempo

Filtri di ricerca attivi

Il Luogo della Cultura della Settimana

Museo di Arte Sacra "Cavaliere-Argentiero"

Il Monastero di Santa Maria della Luce di Mesagne, oggi distrutto, era ubicato nell’attuale piazza dei Commestibili, di Mesagne. Fondato nel 1581 per educare le giovani fanciulle nobili del luogo, dopo le soppressioni degli ordini religiosi i beni furono incamerati nelle proprietà del Demanio. Il monastero fu quindi adibito a caserma militare. Le monache rimasero ancora per una quarantina di anni in piccoli ambienti a loro riservati, finché nel 1906 lasciarono definitivamente l’edificio, trasferendosi presso le benedettine di Ostuni e portando con sé le poche cose che riuscirono a salvare: alcuni libri antichi, dei paramenti sacri ed alcuni argenti. La sala del Museo di Arte Sacra di Mesagne dedicata al monastero delle clarisse è una "stanza della memoria" di un luogo che ha scritto la storia di una comunità, ma di cui non si avrebbe traccia senza questa sala. I libri e i ricami raccontano i giorni, le ore, i minuti delle monache, lo scandire lento del loro tempo, il saper leggere e scrivere, le scelte e i saperi.

Scopri di più sul luogo della cultura di questa settimana

Notizie

STREET ART - AVVISO IMPORTANTE: proroga termini aperture finestre temporali e comunicazione indirizzo mail dedicato.

04 agosto 2020

STREET ART - AVVISO IMPORTANTE: proroga termini aperture finestre temporali e comunicazione indirizzo mail dedicato.

Si comunica che a seguito di problemi tecnici che hanno ritardato l'attivazione del numero verde di assistenza, la Sezione Valorizzazione Territoriale concede una proroga all'apertura di entrambe​ le finestre temporali ai fini dell'invio della documentazione. Si comunica che per assistenza e supporto è possibile scrivere all'indirizzo mail dedicato: streetart@teatropubblicopugliese.it.

TESORI DI PUGLIA: il Museo Papirologico dell’Università del Salento.

01 agosto 2020

TESORI DI PUGLIA: il Museo Papirologico dell’Università del Salento.

Tra i principali reperti conservati presso il Museo Papirologico dell’Università del Salento, si distingue il frammento di papiro greco risalente al III-II sec. a.C. (PUL inv. G 2), proveniente da cartonnage di mummia e contenente un conto. 

FONDAZIONE PINO PASCALI: STA COME TORRE, LUCIA VERONESI, 5 – 30 AGOSTO.

30 luglio 2020

FONDAZIONE PINO PASCALI: STA COME TORRE, LUCIA VERONESI, 5 – 30 AGOSTO.

865 Km di costa pugliese reinterpretate da sette artisti, sei location uniche tra le province pugliesi per una grande mostra diffusa a cura di Paolo Mele con opere inedite di Luigi Presicce, Pamela Diamante, Lucia Veronesi, Coclite/De Mattia, Elena Bellantoni, Gabriella Ciancimino.

Tutte le notizie