Elenco delle Community Library

ADELFIA
OHHTECA – BIBLIOTECA “ANTONIO CAFARO”
La biblioteca si trova nel rione Montrone. L’accesso avviene da via Piscina Nuova, mediante uno spazio aperto in cui sono presenti alcune biciclette destinate al servizio “bici-scambio-teca”, volto alla diffusione in strada dei testi presenti in biblioteca. Nella struttura le diverse aree dedicate a giovani, bambini e adulti, offrono tecnologie avanzate per la lettura, connettività e servizi di caffetteria.

CAVALLINO
BIBLIOTECA DI COMUNITÀ DEL COMUNE DI CAVALLINO: PROGETTO DI POTENZIAMENTO BIBLIOTECA COMUNALE “G. RIZZO” CON SERVIZIO DI BOOKCROSSING E STORY TELLING
La Community Library, Biblioteca di Comunità di Cavallino ha potenziato la struttura della Biblioteca Comunale “G. Rizzo” con un significativo aumento degli spazi di circa 220 mq. La biblioteca è priva di barriere architettoniche e si sviluppa in un unico piano. Sono stati introdotti i servizi di bookcrossing e storytelling, inoltre tre box per la lettura sono installati nei luoghi strategici del territorio comunale e contribuiscono a rafforzare l’offerta educativa per la comunità. (Vai alla pagina della biblioteca)

ISTITUTO POERIO – FOGGIA
COMMUNITY LIBRARY, BIBLIOTECA DI COMUNITÀ DELL’ISTITUTO S.M. “CAROLINA POERIO” DI FOGGIA: BIBLIOTECA DIFFUSA, ACCAMPAMENTI LETTERARI
Il progetto ha migliorato l’offerta culturale e gli spazi dell’Istituto d’Istruzione Secondaria “C. Poerio”. Gli ambienti della “biblioteca diffusa” sono organizzati seguendo otto macro-categorie tematiche, quattro delle quali rappresentanti il “mondo dell’uomo”. A ciascuna categoria è associato uno o più colori, seguendo il significato che la disciplina della cromoterapia associa alla singola colorazione. Il potenziamento degli strumenti informatici ha permesso la digitalizzazione di 2.500 testi e la destinazione di uno spazio dedicato al “read, move and generate”.

ISTITUTO BOSCO – ALTAMURA
COMMUNITY LIBRARY, BIBLIOTECA DI COMUNITÀ DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “S.G. BOSCO – T. FIORE”: AGOR@TECA
L’intervento dell’Agor@teca è stato realizzato presso la Scuola Media inferiore (via S. Lorusso, 1) e ha previsto la ristrutturazione, una nuova dotazione di arredi e l’implementazione di materiale tecnologico. La gestione dei servizi bibliotecari è assicurata dall’Istituto scolastico con l’esternalizzazione all’Associazione culturale Link, da circa un ventennio attiva sul territorio pugliese per la promozione della partecipazione attiva della cittadinanza. (Vai alla pagina della biblioteca)

MONOPOLI
COMMUNITY LIBRARY, BIBLIOTECA DI COMUNITÀ DEL COMUNE DI MONOPOLI: POTENZIAMENTO DELLA BIBLIOTECA RENDELLA
La Community Library di Monopoli ha potenziato la struttura della Biblioteca comunale “P. Rendella” attraverso un recupero di ambienti inutilizzati, l’allestimento di spazi dedicati all’innovazione tecnologica e la realizzazione dell’archivio storico e bibliografico comunale. L’intervento prevede servizi con elevato grado d’innovazione, tra i quali: la creazione del markerspace, ovvero la rivisitazione delle botteghe artigianali concepite secondo il modello FabLab, luoghi atti a conseguire competenze 
pratiche e teoriche nel settore co-design e start-up nel settore artigianato. (Vai alla pagina della biblioteca)

SANNICANDRO DI BARI
COMMUNITY LIBRARY, BIBLIOTECA DI COMUNITÀ DEL COMUNE DI SANNICANDRO DI BARI: BIBLIOTECA DEL BENE COMUNE
ll progetto nasce dalla volontà di ammodernare la Biblioteca Comunale “V. Bavaro” con la riorganizzazione degli spazi e l’integrazione di servizi bibliotecari nel sistema attrattivo del Castello Svevo. È stato possibile completare la catalogazione informatizzata del sistema OPAC SBN, con la messa in rete dei patrimoni delle biblioteche scolastiche. La scelta degli arredi e delle attrezzature, nonché dei nuovi sistemi di illuminazione è ispirata a criteri di sostenibilità ambientale. I nuovi servizi sono stati pensati in relazione ad un mirato studio sulle necessità del territorio. (Vai alla pagina della biblioteca)

TIGGIANO
COMMUNITY LIBRARY, BIBLIOTECA DI COMUNITÀ DEL COMUNE DI TIGGIANO: SPAGHETTI (W)EASTERN COMMUNITY LIBRARY
Il progetto ha valorizzato lo spazio architettonico della Biblioteca Comunale di Tiggiano attraverso un intervento di riqualificazione e la modifica di due vani voltati a botte collegati alla biblioteca al piano terra. L’intervento ha previsto un’implementazione dell’offerta tecnologica e multimediale. Il servizio di Information Management è il cuore operativo del progetto in merito alla gestione e l’incremento del patrimonio culturale bibliotecario e della sua messa in relazione con l’utenza. Grazie alla biblioteca di comunità è stato possibile una campagna di digitalizzazione di documenti archivistici e fotografici che trattano delle tradizioni del territorio. (Vai alla pagina della biblioteca)

FOGGIA
COMMUNITY LIBRARY, BIBLIOTECA DI COMUNITÀ DELL’UNIVERSITÀ DI FOGGIA: PROGETTO OASI (BIBLIOTECHE OPEN ACCESS E SISTEMI INNOVATIVI)
I servizi bibliotecari dell’Università di Foggia aprono a tutta la cittadinanza, attraverso le “Oasi” della conoscenza, ovvero Open Access costituiti da reti di cooperazione bibliotecaria. Gli interventi strutturali e i servizi innovativi introdotti hanno consentito la creazione di spazi “amichevoli” con un nuovo allestimento dell’ex palestra di Via Mazzei, l’accrescimento del catalogo digitale e la promozione del digital lending facilitano lo studio anche attraverso l’utilizzo dell’e-book. Il progetto ha reso possibile la musealizzazione, all’interno dell’Ex palestra Gil, di una tomba di età neolitica che permetterà anche di offrire un servizio di visite guidate. (Vai alla pagina della biblioteca)

label_torna_inizio