Reti del Patrimonio

I Musei raccontano la Puglia - Avvio attività degli HUB

La sperimentazione del progetto di rete “I Musei raccontano la Puglia”, vede protagonisti le istituzioni culturali delle cinque province pugliesi e si articola negli HUB culturali di:

FOGGIA (Comune di Foggia, Istituto comprensivo Santa Chiara-Pascoli-Altamura, Polo Biblio-museale di Foggia, Museo dei Pompieri e della Croce Rossa di Manfredonia), con il progetto “Dauni Junior”;

BARI-RUVO DI PUGLIA (Comune di Ruvo di Puglia, Diocesi di Altamura, Diocesi di Molfetta, Museo Archeologico nazionale Jatta, I e II Circolo didattico e Scuola secondaria di I grado di Ruvo di Puglia), con il progetto “Sulle rotte della bellezza”;

BRINDISI-CEGLIE MESSAPICA (Comune di Ceglie Messapica, Polo Biblio-museale di Brindisi, I e II Istituto comprensivo di Ceglie Messapica), con il progetto “#MAACheMusei!La comunità che costruisce la storia del futuro”;

TARANTO-LATERZA (Comuni di Laterza, Ginosa e Palagianello, Basilica di Martina Franca, Istituto comprensivo Marconi-Michelangelo di Laterza), con il progetto “Terra in mano: radici e spiritualità”;

LECCE-UGENTO (Comune di Ugento, Polo Biblio-museale di Lecce, Istituto comprensivo di Ugento), con il progetto “Vivere il museo: attività didattiche e animazione culturale”.

Novità dell’iniziativa è rappresentata dall’aggregazione tra musei che si connettono coni territori per proporre iniziative rivolte alle scuole e alle famiglie e per la realizzazione di “aree kids” permanenti, di cui ciascun Museo capofila si doterà.

Nell’ambito del progetto, l’Apulia Film Commission attuatore dell’intervento, ideerà e produrrà video e spot per la promozione e diffusione delle attività da realizzare, contenente backstage dei momenti più salienti e significativi, e con interviste e testimonianze dei principali protagonisti delle iniziative e dei soggetti istituzionali a vario titolo coinvolti.

Assessore Loredana Capone

 

 

 

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

Torna all'inizio del contenuto