Back

Ernesto Guevara, la formazione di un rivoluzionario. A Foggia convegno e mostra per raccontare l’altro volto del Che.

Ernesto Guevara, la formazione di un rivoluzionario. A Foggia convegno e mostra per raccontare l’altro volto del Che.

05 December 2019

Ernesto Guevara, la formazione di un rivoluzionario. A Foggia convegno e mostra per raccontare l’altro volto del Che


Appuntamento venerdì 6 dicembre a Palazzo Dogana con la matrigna e la sorella del Comandante. L'evento è organizzato da Ce.S.eVo.Ca. e Polo Biblio-Museale di Foggia, in collaborazione con ARCI “Solidarietà” e Centro Culturale Archè e con il sostegno della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia.

L’uomo, il Comandante, l’intellettuale. Questi i temi che saranno affrontati nell’ambito del convegno “Ernesto Che Guevara, la formazione di un rivoluzionario”, in programma venerdì 6 dicembre, alle ore 17.30, presso la Sala Consiliare di Palazzo Dogana, a Foggia.

L’iniziativa, nata con l’intento di liberare dagli stereotipi la figura di Ernesto Guevara - più noto come el Che - per farla conoscere in tutta la sua ricchezza e complessità, è organizzata dal Ce.S.eVo.Ca. (Centro Studi e Volontariato di Capitanata) e dal Polo Biblio-Museale di Foggia, insieme con ARCI “Solidarietà” e Centro Culturale Archè e con il sostegno della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia.
Dopo i saluti di Pasquale Marchese, presidente del Ce.S.eVo.Ca.; Aldo Ligustro, presidente della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia; Nicola Gatta, presidente della Provincia di Foggia e Gabriella Berardi, direttore del Polo Biblio-Museale di Foggia, si entrerà nel vivo dell’appuntamento.
Interverranno l’artista Ana Maria Erra de Guevara e la docente dell'Università de L'Avana Maria Victoria Guevara Erra, rispettivamente matrigna e sorella di Ernesto Che Guevara; modera Filippo Santigliano, giornalista de la Gazzetta del Mezzogiorno.

A seguire, alle ore 19.15, sarà inaugurata - negli spazi della Galleria d’arte moderna e contemporanea di Piazza XX Settembre - la mostra “I viaggi e i libri di Ernesto”, ideata dal CelChe (Centro de Estudios Latinoamericano Ernesto Che Guevara), gentilmente concessa dalla Fondazione MIdA (Musei Integrati dell’Ambiente) di Auletta (SA).

La mostra, visitabile fino ad inizio gennaio con ingresso libero, è divisa in due parti: la prima sezione “Instancabile lettore” introduce al rapporto tra Ernesto ed i libri; la seconda sezione “I viaggi di Ernesto” racconta, attraverso fotografie ed estratti dai suoi diari, i viaggi in America Latina. I libri prima ed i viaggi poi sono state esperienze determinanti nella trasformazione di Ernesto nel rivoluzionario Che. 

label_torna_inizio